Home Page   News   TV Web   Feed RSS   Privacy   Teletec.it   
Home Page > Storia > Feste
Copyright PcGuida.com - 15.03.2018 - 12:03:11 - Tempo di lettura: 21. min.

10 Curiosità sulla Festa del Papà


Scopriamo alcune cose interessanti sulla Festa del Papà in questo speciale dedicato al 19 Marzo.

10 Curiosità sulla Festa del Papà
[Clicca qui per ingrandire l'immagine]

Una Festa Internazionale quella del Papà, che ogni anno, almeno in Italia, si festeggia il 19 Marzo. Facciamo un salto nel passato per scoprire e capire le origini di questa festa. Benvenuti su PcGuida.com e buona continuazione.


Festa del Papà - Curiosità e Storia
La Festa del Papà ogni anno ci fa ricordare quanto sia importante avere un Papà ed il 19 Marzo in Italia è una festa, che ha sia una ricorrenza civile, che religiosa, perché tale giorno è associato anche all'immagine di San Giuseppe, il padre putativo di Gesù Cristo. Ecco quindi 10 Cose Curiose sulla Festa del Papà che forse non sai.

Numero 10 - I Dolci Tipici

I Dolci di questa festa sono diversi e cambiano da regione a regione. Ad esempio nell'Italia del nord il dolce tipico della festività è la raviola, un piccolo involucro di pasta frolla o pasta di ciambella richiuso sopra una cucchiaiata di marmellata, crema o altro ripieno e poi cotta al forno o fritta. In Toscana e in Umbria invece il dolce tipico è la frittella di riso, preparata con riso cotto nel latte, aromatizzato con spezie e liquori e poi fritta. Passando per Napoli troviamo il dolce chiamato Zeppola di San Giuseppe. Secondo la tradizione, dopo la fuga in Egitto, con Maria e Gesù, San Giuseppe dovette vendere frittelle per poter mantenere la famiglia in terra straniera. Le Zeppola di San Giuseppe sono fatte con pasta simile ai bignè, di forma schiacciata, e possono essere fritte o al forno. Sopra viene posta di norma crema pasticcera e marmellata di amarene. Infine in Sicilia sono presenti diversi tipi di dolci consumati specialmente durante questa ricorrenza, come ad esempio le Sfince di San Giuseppe e i dolci fritti a forma di tocchetti o bastoncini a base di riso, tipici della tradizione catanese e diffusi in tutta l'isola. Sono aromatizzati con buccia d'arancia e miele, noti come Zeppole di Riso o Crispelle di Riso.

Numero 9 - San Giuseppe

San Giuseppe, secondo il Nuovo Testamento è lo sposo di Maria e molte confessioni cristiane lo ritengono il padre putativo di Gesù. E' venerato come santo dalla Chiesa cattolica e dalla Chiesa ortodossa. Il nome Giuseppe è la versione italiana dell'ebraico Yosef, attraverso il latino Ioseph.
Giuseppe, Maria e Gesù bambino sono anche collettivamente chiamati Sacra famiglia.

Numero 8 - Il Padre putativo

I Vangeli e la dottrina cristiana affermano che il vero padre di Gesù fu Dio stesso: Maria lo concepì miracolosamente senza aver avuto rapporti sessuali con alcuno, per intervento dello Spirito Santo. Giuseppe, messo al corrente di quanto era accaduto da una visione avuta in sogno, accettò di sposarla e di riconoscere legalmente Gesù come proprio figlio. Perciò la tradizione lo chiama padre putativo di Gesù (dal latino puto, 'credo'), cioè colui 'che era creduto' suo padre.

Numero 7 - La Professione di Giuseppe

In Matteo (13,5.5) la professione di Giuseppe viene nominata quando si dice che Gesù era figlio di un 'téktón'. Il termine greco téktón è stato interpretato in vari modi. Si tratta un titolo generico che veniva usato per operatori impegnati in attività economiche legate all'edilizia, dunque in senso stretto non doveva appartenere a una famiglia povera, non si limitava ai semplici lavori di un falegname ma esercitava piuttosto un mestiere con del materiale pesante che manteneva la durezza anche durante la lavorazione, per esempio legno o pietra. Accanto alla traduzione - accettata dalla maggior parte dagli studiosi - di téktón come carpentiere, alcuni hanno voluto accostare quella di scalpellino.

Numero 6 - La Figura di San Giuseppe

San Giuseppe è l'archetipo del padre che nella tradizione popolare protegge anche gli orfani, le giovani nubili e i più sfortunati. In accordo con ciò, in alcune zone della Sicilia, il 19 marzo è tradizione invitare i poveri a pranzo. In altre aree la festa invece coincide con la festa di fine inverno, come ad esempio i riti propiziatori dove si brucia l'incolto sui campi da lavorare e sulle piazze si accendono falò da superare con un salto.



Numero 5 - Non solo San Giuseppe

Se in Italia la festa è in così stretta relazione con San Giuseppe, padre putativo di Gesù, in alcuni stati invece è associata ai padri nel loro ruolo nazione. Ad esempio in Russia è celebrata come la festa dei difensori della patria e in Thailandia, coincide con il compleanno del defunto sovrano Rama IX, venerato come padre della nazione.

Numero 4 - Le Origini della Festa del Papà

Alcune fonti storiche dicono che la prima volta che fu documentata la Festa del Papà fu il 5 Luglio del 1908, presso la chiesa metodista locale di Fairmont, una città degli Stati Uniti d'America, situata nella Contea di Marion, nello Stato della Virginia Occidentale. Fu la signora Sonora Smart Dodd la prima persona a sollecitare l'ufficializzazione della festa e lo fece nel mese di giugno perché in tale mese cadeva il compleanno del padre della signora, veterano della guerra di secessione americana, nota negli Stati Uniti come guerra civile americana, che fu combattuta dal 12 aprile 1861 al 9 aprile 1865 fra gli Stati Uniti d'America e gli Stati Confederati d'America.

Numero 3 - La Data di Celebrazione della Festa del Papà

Nonostante la Festa del Papà sia una ricorrenza che si celebra in molti parti del mondo, la data non è comune a tutti gli stati. Infatti in Italia, in Spagna e Portogallo si festeggia appunto il 19 Marzo, ma in altri stati, come Francia, Regno Unito e Stati Uniti d'America la ricorrenza è fissata per la terza domenica di giugno, mentre in altri paesi la data della festa del papà segue tradizioni locali.

Numero 2 - La Festa del Papà in Italia

La Solennità di san Giuseppe sposo della Beata Vergine Maria, patrono della Chiesa universale è celebrata dalla Chiesa Cattolica il 19 marzo e i primi a celebrarla furono i monaci benedettini nel 1030, seguiti dai Servi di Maria nel 1324 e dai Francescani nel 1399. Venne infine promossa dagli interventi dei papi Sisto IV e Pio V, ed estesa a tutta la Chiesa nel 1621 da Gregorio XV.

Numero 1 - Il Giorno Festivo in Italia

Fino al 1977 il giorno in cui la Chiesa celebra san Giuseppe era considerato in Italia festivo anche agli effetti civili, ma ciò venne eliminato con la legge n.54 del 5 marzo 1977. In Italia sono stati presentati nel 2008 alcuni disegni di legge per il ripristino delle festività soppresse agli effetti civili, tra cui la festa di San Giuseppe, l'Ascensione, il Corpus Domini, i Santi Pietro e Paolo e il Lunedì di Pentecoste, mentre in Canton Ticino, in altri cantoni della Svizzera e in alcune province della Spagna, questo giorno è festivo agli effetti civili.


Approfondimenti e Risorse Utili

San Giuseppe : Storia, Tradizioni, Altari e come si preparano le pietanze
Festa del Papà

Recenti

5 Cose Curiose Prima di Visitare l'Irlanda e la Guida Completa per Viverla

Viaggi > Guide
5 Cose Curiose Prima di Visitare l'Irlanda e la Guida Completa per ViverlaEcco 5 curiosità, prima di visitare l'Irlanda e una Guida completa per scoprirla. Leggi tutto >>


3 Alimenti Indispensabili e Fondamentali per il nostro Corpo

Salute > Alimentazione
3 Alimenti Indispensabili e Fondamentali per il nostro CorpoEcco alcuni alimenti davvero fondamentali per il nostro Corpo, che non possono e non devono mancare nella nostra dieta. Leggi tutto >>


5 Rimedi per Combattere la Pelle Spellata

Salute > Corpo
5 Rimedi per Combattere la Pelle SpellataEcco cosa fare in caso di pelle spellata, grazie ad alcuni semplici rimedi. Leggi tutto >>


8 Tappe per Sedurre chiunque Tu Voglia con Indifferenza

Scienza > Sociale
Sedurre con Indifferenza. Funziona davvero? Scopriamolo con questo speciale dedicato al mondo della seduzione. Leggi tutto >>


3 Video per Rimettersi in Forma con soli 10 Minuti di Esercizi al Giorno

Salute > Sport
3 Video per Rimettersi in Forma con soli 10 Minuti di Esercizi al GiornoEcco come mettersi in forma con soli 10 Minuti al Giorno. Leggi tutto >>



Categorie
 Economia
 Casa
 Cinema
 Computer
 Cucina
 Giochi
 Internet
 Musica
 Salute
 Scienza
 Sport
 Storia
 Telefonia
 Televisione
 Viaggi

Teletec Magazine - Clicca qui e leggi online gratis


Tecnologia By Teletec.it


Come Collegare una Pennina USB con lo Smartphone



Come Trovare ed Ascoltare Podcasts con Google Podcasts per Android



Come Provare in Anteprima le Nuove Funzioni di Google Chrome per Android



Come Fare Finire un'Amicizia - Lies App per iOS



Come Funziona Android Messaggi per il Web - Gestione SMS dal PC



Come Funziona VEI - Operatore Low Cost di Vodafone



Come Guardare la Serie A su Internet Legalmente - DAZN Italia



Come Modificare o Eliminare un Commento su Facebook



Come Configurare la Google Chromecast Audio



Come Effettuare la Portabilità di un Numero su una SIM iliad Attiva


Home Page
 News
 TV Web
 Feed RSS
 Privacy
 Teletec.it