PcGuida.com - Web
PcGuida.com - Web
Home - Web - Video - News - Altro

10 Consigli per Correre Bene e Senza Fatica



La corsa fa bene al corpo e fa bene alla mente.Un esercizio costante e graduale può portare enormi benefici e un benessere che non solo coinvolge mente e corpo, ma anche tutti gli altri campi della propria vita. Ad esempio nel lavoro, nel rapporto di coppia e nei rapporti sociali. Un beneficio che si estende dunque. Basta pochissimo sforzo per ottenere risultati grandiosi e cambiare in meglio la propria vita. Ci sono 10 consigli da non perdere per eseguire una corsa senza fatica. Vediamoli insieme. Benvenuti su PcGuida.com e Buona Lettura!

Una corsa senza fatica: Ecco i 10 consigli per correre senza problemi
Articolo dedicato a chi non è abituato a fare esercizio fisico: Si inizia senza esagerare.

Consiglio 1: Prima di partire
Inizialmente stabilisci un percorso da fare lungo un chilometro. Alla destinazione mettici una bottiglia d'acqua con un limone spremuto. Sarà il tuo premio per essere arrivato al traguardo. Prima di iniziare la corsa fai degli esercizi di riscaldamento.

Consiglio 2: Muovi le braccia
Se provi a muovere le braccia in maniera più ampia ti accorgerai che anche le ginocchia ti seguiranno. Più muoverai le braccia in modo oscillante e più lo farai, più le ginocchia seguiranno il tuo movimento, con il risultato che si muoveranno con pochissimo sforzo.

Consiglio 3: Acquisisci velocità
Cerca di percorrere un chilometro in 10/15 minuti. Non appena ti sentirai a tuo agio con questa tempistica, riduci il tempo per percorrere sempre un chilometro. Ad esempio riduci il tempo a 8/12 minuti. In questo modo sarai sempre più veloce e soprattutto non uscirai dalla tua zona di confort, evitando così inutili sforzi. Per ottenere il massimo occorre avere pazienza e non volere tutto e subito. Quindi non cercare di fare il super eroe, ma inizia gradualmente. Altrimenti il risultato sarà quello di mollare facilmente.

Consiglio 4: Non creare una corsa statica
Durante la tua corsa cerca di essere dinamico. Utilizza più stili contemporaneamente. Ad esempio fai passi lenti, poi passi veloci, poi corri al massimo e poi stabilisci un passo medio, che non sia troppo veloce e nemmeno troppo lento. Questo è importante per fare un esercizio a 360 gradi.

Consiglio 5 : Scrivi i tuoi risultati
Prendi un quaderno ed utilizzalo come diario. Scrivi qui la distanza percorsa e il tempo in cui l'hai percorsa. Attraverso la formula fisica, potrai stabilire anche la tua velocità media : La formula è la seguente : V=S/T ovvero Velocità = La distanza che hai percorso / Il tempo che hai impiegato. Inoltre una volta giunto a destinazione conta il numero di battiti del tuo cuore per un minuto e poi confrontali con quelli futuri. Se gli esercizi sono stati fatti correttamente, anche il cuore le volte successive ridurrà il numero di battiti, perché si troverà ad essere più allenato e meno sotto sforzo.

Consiglio 6 : Cerca di correre in compagnia
Correre in compagnia è un ottimo stimolo per continuare e per impegnarsi. Spesso correre da soli può portare ad abbandonare. Se ci sono delle corse organizzate nella tua città cerca di partecipare. Correre in compagnia fa bene e più divertente e stimola di più.

Consiglio 7 : Utilizza una bevanda salutare
Prendi una bottiglia d'acqua e spremici dentro un limone. Questa bevanda ti aiuterà parecchio. Inoltre bevi anche se non hai sete.

Consiglio 8 : Mangia 90 minuti prima di correre
Non devi correre a stomaco vuoto. 90 minuti prima della corsa mangia qualcosa. Ad esempio un cornetto con un succo di frutto, oppure dei biscotti con un bel bicchiere di latte. Non appena la corsa è finita mangia una banana, ideale per avere un immediato recupero di energie.

Consiglio 9 : Un bella doccia è quello che ci vuole
Una volta finita la corsa fai una bella doccia con acqua fredda o comunque a temperatura ambiente. Serve ad eliminare l'acido lattico dai muscoli e a rinforzare il sistema immunitario. Non fare la doccia con acqua calda.

Consiglio 10 : Usa scarpe più larghe e ed evita il terreno asfaltato
Durante la corsa i piedi si gonfiano, per questo è importante utilizzare un paio di scarpe di misura un poco più larga rispetto a quella del proprio piede. Inoltre se ne hai la possibilità corri in terreni che non siano asfaltati. La spiaggia ad esempio è un luogo ideale. La strada asfaltata invece è il posto peggiore perché piedi e ginocchia impattano continuamente con il terreno, che trovano duro e quindi più ostile.

Questi sono 10 consigli concentrati a recuperare subito l'energia perduta dopo la corsa ed inoltre a fare una corsa dinamica, ma nello stesso tempo con poca fatica. Ovviamente si raccomanda di non esagerare e di rispettare il proprio corpo non portandolo a sforzi estremi. Questo comportamento crea risultati del tutto opposti. La corsa deve portarti solo dei benefici. Quindi anche se non riesci a fare un chilometro con il passo che ti eri imposto, non importa. Rallenta e se lo ritieni opportuno passeggia, oppure fermati. Non ha nessuna importanza.

Un poco per volta e riuscirai a raggiungere tutte le mete che ti imponi. Ma ricorda : Non appena senti un poco di fatica, passeggia.

Il Consiglio più importante!
Arrivare sani e salvi producendo per sé stessi benefici lunghi e duraturi non volendo tutto e subito.